Metodo
L'armonica diatonica
Prima di iniziare...
Impugnatura
Singole Note
Posizioni e Tonalità
Respirazione
Il Bending
I Primi Brani
Strumenti didattici
Paper Generator
Audio

 Partiture e Spartiti
Scarica le partiture
Inserisci la tua

 Armonica Cromatica
La prima cromatica
Quali metodi
La CX 12 della Hohner
L'armonica classica
Introduzione
Willi Burger

 Armonica Tremolo
Le Armoniche Tremolo
Introduzione
Tabelle Accordature
Accordature

 Manutenzione
Prima di iniziare...
Attrezzi
Pulizia
Accordatura
Sostituzione ance

 Sondaggi
Quali sono le tue armoniche
preferite ?

Tombo Suzuki
Hohner Huang
Hering Altre


Workshop di armonica cromatica 7-12 settembre Arcore

Il workshop di armonica cromatica tenuto ad Arcore dal 7 al 12 settembre ha avuto un inaspettato successo. Grande partecipazione,elevato livello musicale,unanime proposito di guardare al futuro.

Il programma è iniziato martedì 7 settembre con il Concerto di Willi Burger all’armonica Cromatica accompagnato da Marcello Parolini al pianoforte ,un duo di fuoriclasse che si confermano ad ogni Concerto.Il Corso è iniziato mercoledì 8 sotto i migliori auspici: Grande disponibilità e amicizia tra gli allievi che,supportati dalla professionalità e disponibilità del Maestro Burger, hanno cementato una Alleanza di studio incredibile.Impegnati dalle 9 alle 13 e dalle 14,30alle 18,45 hanno praticamente sempre continuato la lezione trascinati da un impegno crescente che ha annullato la stanchezza fisica. Gli allievi mano a mano che arrivavano si inserivano immediatamente nel gruppo con una semplicità disarmante,accolti con la gioia degli altri che condividevano la stessa passione.CONFERENZA di venerdi 10 settembre ore 20,30 presso la Scuola di musica ‘Cappellotto’

PARLANO

J. E.ALVAREZ-StefanoLUCARELLIi-Willi BURGER-Marcello PAROLINI-Giovanni VOLINI

Sala piena di allievi, musicisti, Armonicisti professionisti, manager, organizzatori.

1) Apre la conferenza il maestro Jesus Eduardo Alvarez ,direttore artistico dei workshop, Chitarrista di fama internazionale e compositore, il quale fa il punto della situazione : Notevolmente soddisfatto per aver proposto alla Santeustorgio Musica il Workshop di armonica che lo ha ripagato in impegno e collaborazione.Valorizza la disponibilità del maestro Burger che fornisce sempre una garanzia di ritorno anche per chi propone per la prima volta una iniziativa di tal genere.E’ il primo workshop di armonica cromatica organizzato in Italia e ,come buon augurio , viene inserito in un programma proposto per strumenti classici: Organo,Piano,Chitarra, Violino.

Il Maestro Alvarez ha aperto il dibattito chiedendo agli intervenuti di raccontare la loro esperienza di CONTATTO Con questo meraviglioso e misterioso strumento ,allargando la discussione al mondo della musica in generale.Una panoramica musicale necessaria per mantenere il dibattito ad alto livello.

2 ) Il Maestro Stefano Lucarelli, direttore della Piccola Orchestra Sinfonica di Milano, ha espresso piacere per essere stato invitato ad una conferenza in un certo senso anomala, in quanto si parla per la prima volta di uno strumento che si sta affacciando ai piani alti della musica. Inizialmente dubbioso , come tutti , a proporre un Concerto per armonica e Orchestra ,in quanto generalmente gli imprenditori preferiscono impegnarsi in programmi consolidati, ha avuto dalla sua parte la certezza della qualità di Willi Burger che lo ha spinto a insistere sulla proposta . Successivamente egli stesso ha saputo imporre la sua serietà e professionalità nel mondo della musica, per cui ha potuto muoversi con più serenità nell’ambiente, riuscendo a proporre diversi Concerti per armonica..L’iniziale diffidenza degli imprenditori, sommata alla mancata conoscenza della grande potenzialità dello strumento, stanno gradatamente scomparendo. Si stanno aprendo le porte di numerose manifestazioni di alto livello che, con l’aiuto di un direttore d’orchestra della sua portata, potrebbero dare all’armonica una forte spinta verso il degno posto che le spetta .

3 ) Il Maestro Marcello Parolini, Pianista di fama internazionale , accompagnatore del maestro Burger, e messo come chioccia per gli allievi del corso, allo scopo di aiutarli a preparare i pezzi per il Concerto Finale, pazientissimo e disponibile ,come sempre , ha esposto la sua esperienza di accompagnatore di armonicista. La sua lunga ed elaborata preparazione di musicista classico gli permette di affrontare con serenità qualunque SITUAZIONE MUSICALE.

Gradatamente , trascinato dalla passione degli armonicisti, non solo fa da supporto e da riempitivo , ma spesso arrangia pezzi scritti per armonica o altri strumenti ed ,essendo titolare di cattedra nonché professionista solista, è un utilissimo trasmettitore di buone novelle.

4) Il Maestro Burger , fuoriclasse nella musica come nella vita, ha esposto con la semplicità che lo contraddistingue la sua vita artistica : Il primo approccio all’armonica, il Campionato Mondiale vinto a Winthertur, la difficoltà iniziale a trovare impresari disposti a investire sullo strumento con Concerti di grido che potessero aiutarlo a professionalizzarsi e nello stesso tempo a dare all’armonica un po’ di spazio musicale. Dopo una parentesi di saggia meditazione, la ripresa dello studio sistematico dello strumento, i sacrifici per migliorare e, dopo un po’ di attesa, finalmente lo spazio per muoversi . Gradatamente poi le cose sono andate al suo posto..Adesso ,forte di un continuo studio e ricerca che lo hanno visto impegnato tutti i giorni per diverse ore al giorno, ,supportato da un ambiente musicale che ne ha riconosciuto la validità a livello mondiale,spinto da ammiratori che lo seguono ovunque,spronato con insistenza dai moltissimi allievi che ha avuto nella sua lunga carriera didattica, può guardare con serenità al futuro . Invitato a far parte dei battistrada che con il loro elevatissimo livello professionale possono dare all’armonica la spinta giusta per qualificarsi,non solo ha entusiasticamente accettato,bensi se ne fa promotore attivo.Un forte riferimento per i programmi prossimi da preparare.

5)Giovanni Volini ha iniziato la sua relazione ringraziando i presenti per la loro disponibilità e gli assenti che con lo spirito hanno dato il loro sostegno all’iniziativa ,( Impossibile naturalmente trovarsi tutti per varie ragioni ) dà una informativa di carattere generale sullo stato dell’armonica nei vari paesi del mondo.Dopo aver proiettato un video dell’anteguerra per fornire una indicazione di massima su come si muovevano gli armonicisti quando le comodità attuali erano pressoché inimmaginabili, ha esposto lo status dell’armonica in Italia. Un paese che in questo senso ha bisogno di crescere , e per farlo si deve praticamente partire da zero. Abbiamo moltissimi bravi armonicisti in Italia (il seminario ha dato l’opportunità di vedere ALCUNI di quelli che suonano l’armonica cromatica)che possono tener testa alla concorrenza più agguerrita.Una graditissima sorpresa per chi in questi mesi ha praticamente battuto casa per casa, città per città, quartiere per quartiere le vie d’Italia per cercare chi ha fatto dell’armonica uno strumento di vita , uno strumento di lavoro, o uno strumento di ricerca. Insomma una grandissima potenzialità ancora tutta esprimere che richiede molto lavoro per il futuro.Occorre creare una struttura di riferimento per il nostro paese o almeno organizzare sistematiche riunioni in diverse località allo scopo di arrivare capillarmente ovunque. C’è una grande voglia di fare , ma spesso per pigrizia mentale, interesse , impossibilità a muoversi, ragioni varie, si aspetta qualcuno che si muova per primo. Ci sono al momento differenti situazioni a cui si potrebbe dare qualche soluzione impegnandosi a lavorare con serietà e determinazione: Come e dove trovare il maestro di musica più vicino, Come e dove trovare l’insegnante di armonica, Come e dove trovare la musica per armonica ( CD, Cassette, Vecchi dischi, Registrazioni, Partiture)nella maniera più semplice e meno costosa possibile, Come e dove trovare un amico che dà la spinta iniziale per Cominciare lo studio dello strumento , dove si tengono Concerti per armonica, chi pubblica letteratura del genere, quali siti forniscono informazioni al riguardo, quali organizzazioni di armonica esistono nel mondo e cosi via con un’infinita gamma di situazioni al momento imprevedibili.

Dopo aver fornito indicazioni sulla ricerca scientifica nella quale l’armonica è coinvolta da protagonista e che, come tutte le ricerche richiede tempi necessariamente lunghi allo scopo di dare serietà di risultati e garanzia di continuità di impegno,Giovanni Volini ha richiesto ai presenti e, per loro tramite a chi i presenti potessero coinvolgere, di cercare insieme di migliorare lo status attuale e decidere insieme su come lavorare per il futuro. Una prima bozza di impegni e proposte che richiede necessariamente un lungo seguito, in quanto occorre contattare tutti , ascoltarne i pareri , stimolarne la discussione.La casa dell’armonica è aperta a tutti:Benvenuti a chi suona l’armonica diatonica cosi come per chi suona l’armonica cromatica . Lo strumento, indifferentemente dal modello usato , genera ovunque una grande gioia e ottimismo che sono un riferimento solido per la società. Chi ha assaporato questa gioia , deve poter trasmettere agli altri lo spirito positivo di cui è depositario . Gli armonicisti hanno in mano, talvolta senza saperlo ,uno strumento di comunicazione incredibile di cui occorre farne buon uso.

Con la collaborazione di Fabrizio Poggi , promotore nel 2003 del primo festival Internazionale di armonica in Italia ,è stata mostrata ai presenti una collezione di armoniche antiche, un tuffo nel passato piacevole e stimolante.

La presenza di qualificate personalità nel mondo musicale ha arricchito la conferenza di un forte valore aggiunto.

Con entusiasmo dilagante e martellante insistenza, forte della presenza di persone qualificate che possono essere garanti della serietà dei propositi ,sono state ottenuti alcuni impegni per il futuro: 1) Disponibilità della scuola che ha organizzato il workshop per riunioni di arminicisti/musicisti 2) Disponibilità a creare una struttura di riferimento 3)Disponibilità a creare le condizioni per organizzare dibattiti, convegni,seminari, conferenze, Festival.

In sintesi è stata messa la prima pietra per un edificio che, con la collaborazione di tutti, può diventare più o meno alto a seconda di quanto saremo capaci di fare prossimamente.

Occorre muoversi su tutti i fronti con la serena consapevolezza di avere il supporto delle varie Organizzazioni di armonica già presenti nel mondo, che hanno confermato il loro impegno di amicizia .

Il CONCERTO di domenica 12 settembre al Teatro Nuovo di Arcore ha positivamente impressionato gli stessi organizzatori che immaginavano un passeggero saggio scolastico. Hanno invece constatato, DE VISU, che gli allievi del corso avevano preparato pezzi da concerto di notevole impegno musicale che ha tenuto il pubblico ,entusiasta, per oltre due ore in piacevole compagnia.

-----------------------------------------------------------

Ringrazio tutti , La direttrice della scuola Silvia Perego (organista e direttrice di Coro)il direttore artistico J Alvarez,il maestro Lucarelli, il maestro Willi Burger, il maestro M. Parolini, gli allievi del corso, gli armonicisti che ho contattato personalmente , alcuni dei quali sono venuti a trovarci al corso, ringrazio anticipatamente chi verrà contattato in seguito, chi, proporzionatamente alla propria disponibilità , contribuirà alla crescita musicale di questo straordinario ,piccolo strumento:Semplice ed allo stesso tempo inafferrabile. Facile ad esserne proprietario ,ma estremamente difficile ad esserne padrone.

Giovanni VOLINI
Torino 20 giugno 2004

 Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre news.

Forum


 Community

HarpBlog

Chat
Forum
Guestbook
Archivio NewsLetter
Calendario Concerti
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Glossario
Domande frequenti
Le vostre lettere
Armonica sul Web
Siti amici
Harmonica Games
Download
Foto
Video

 Gli Strumenti
Armoniche a confronto
Microfoni
Gli amplificatori
Accessori
Harmonica Shops

 Custom Harp
Custom by Plunz
Custom by De Simone
Custom by G & G
Custom by Manganelli

 Uomini e Storia
La storia dell'armonica
Armonicisti
Foto
Gli stili
Recensioni CD e Libri
Discografia
Sound Sample
Vintage



DoctorHarp dal 2000 © Sichelia.Net - PI: 04844510828 - Tutti i diritti
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.