Metodo
L'armonica diatonica
Prima di iniziare...
Impugnatura
Singole Note
Posizioni e Tonalità
Respirazione
Il Bending
I Primi Brani
Strumenti didattici
Paper Generator
Audio

 Partiture e Spartiti
Scarica le partiture
Inserisci la tua

 Armonica Cromatica
La prima cromatica
Quali metodi
La CX 12 della Hohner
L'armonica classica
Introduzione
Willi Burger

 Armonica Tremolo
Le Armoniche Tremolo
Introduzione
Tabelle Accordature
Accordature

 Manutenzione
Prima di iniziare...
Attrezzi
Pulizia
Accordatura
Sostituzione ance

 Sondaggi
Quali sono le tue armoniche
preferite ?

Tombo Suzuki
Hohner Huang
Hering Altre


MEET MILANO 2007

    

     

     

     

     

    

    


Cari Amici Armonicisti, MEET MILANO 2007 è appena finito e dobbiamo trarne le conclusioni.
Vedere le cose dopo qualche giorno permette di riflettere con serenità.
Quantitativamente parlando l’evento ci ha permesso di raggiungere  grandi risultati:

1) Pubblico numerosissimo e qualificato presente alla conferenza stampa di venerdi 21 settembre 2007
2) Consegnati 6 Awards alla carriera
3) 47 Armonicisti presenti ai master ( Record assoluto mai raggiunto mai raggiunto in un master).

Qualitativamente parlando siamo contenti di avere finalmente dimostrato la validità del principio della collaborazione.
L’incontro con molte persone  di esperienze, abitudini, gusti, aspirazioni, necessità differenti ci ha spronato a trovare una sintesi dove tutti, indistintamente potessero essere coinvolti.
Alcuni prima di arrivare, hanno espresso perplessità per capire come potevano conciliare la  loro esperienza musicale minima o massima con altri armonicisti di estrazione diversa .
Dopo alcune ore di vita in comune ,si è capito chiaramente che la diversità non è per noi un impedimento organizzativo, ma una ricchezza.
Ho lavorato con la Master Music e la Hohner in perfetta sintonia .
Una sfacchinata micidiale che ci ha visti coinvolti per diversi mesi con molte ore di lavoro giornaliero,parimenti conciliata dalla soddisfazione di vedere risultati eccellenti.
Non si avverte la fatica quando le persone rispondono con entusiasmo.
E’ appagante ,professionalmente parlando,vedere il sorriso di chi riesce a risolvere un problema, di chi vede realizzare un idea, di chi vede un mondo attorno che si muove e capisce che finalmente anche da noi le cose si concretizzano.
L’Italia ha ancora tanto da esprimere:abbiamo ottimi Musicisti-Armonicisti-Entusiasti.
C’è gente in gamba che può darci una mano mettendo a disposizione la sua esperienza,la sua buona volontà, il suo talento.
Ognuno nel suo piccolo può fare la sua piccola parte.
Mettendo insieme piccole parti si può fare tanto di più.
La vostra presenza massiccia è stata la prima forma di collaborazione.
La Master music e la Hohner ,che hanno supportato l’evento, sono rimaste molto favorevolmente impressionate dal numero di persone coinvolte nell’evento e soprattutto dall’entusiasmo che sprigionava da tutte le parti.
Hanno capito chiaramente che non ci sono cicale che cantano ma formiche che lavorano con pazienza, tenacia e buona volontà.

Conferenza Stampa
V enerdi 21 settembre 2007 ore 17.30

Pubblico numerosissimo e qualificato.
Erano presenti musicisti, armonicisti, giornalisti ,società .
Si viveva un’emozione particolare.
L’evento, assolutamente unico nel suo genere, ha generato un clima di morbosa curiosità nei presenti e di comprensibile emozione negli artisti.
Finalmente artisti italiani hanno vista riconosciuta in  Patria la validità del loro impegno.
Il Dott. Formisano , direttore della Master Music, ha spiegato sinteticamente il programma ,passando poi la Parola al dott Stetter della Direzione Hohner che ha parlato, con traduzione simultanea in Italiano, del 150°anniversario Hohner.
Ha spiegato  come la firma Hohner ha vissuto questo evento,come è iniziata l’avventura dell’armonica  nel 1857, quali manifestazioni hanno organizzato,come vive adesso la società.
Ha ringraziato per essere stato chiamato per il Meet Milano 2007 a vivere come protagonista insieme a noi  questa esperienza originale,esprimendo la sua gratitudine per il calore e l’entusiasmo che ha trovato nell’ambiente.
Si è poi passata alla consegna degli Awards alla carriera:
Willi Burger
Bruno De Filippi
Franco De Gemini
Fabrizio Poggi
Fabio Treves
Giovanni Volini
E’ seguito un rinfresco.

MASTER
Sabato 22 settembre 2007

Presenti 47 armonicisti
Dopo una breve presentazione di carattere generale è iniziato il primo corso di Riparazione –Accordatura a cura di C. Beltrami.
Una panoramica generale sulle armoniche ,poi la parte pratica professionale di lavorazione .
Il master è durato più del previsto, dato l’interesse incredibile attorno al tavolo di lavoro. Non si riusciva a staccare gli armonicisti dal banco attrezzato per la dimostrazione .

Il secondo master tenuto da G. A Pasquinelli sull ‘armonica diatonica ha parimenti galvanizzato l’attenzione dei presenti.
Alla parte teorico-scientifica estremamente interessante e innovativa, è seguita una parte musicale molto coinvolgente con esempi pratici di esecuzione di brani di armonica accompagnati dalla chitarra.

Non è stato possibile effettuare la parte di master programmata con L.Triassi in quanto il relatore è rimasto bloccato in aeroporto perché il suo volo è stato cancellato.

Il terzo master tenuto da W. Burger ha concluso il programma.
Con la chiarezza derivante dalla sua professionalità ed esperienza didattica, W. Burger ha esposto il mondo dell’armonica cromatica nelle sue diverse articolazioni, fornendo dettagli tecnico-professionali assolutamente necessari per permettere a chi vuole entrare nello studio approfondito dello strumento, una preziosa sintesi di riferimento.
Con esempio pratici di esecuzione ha risposto alle domande dei presenti,con aneddoti vissuti personalmente ha dato utili suggerimenti per il futuro.

I master non hanno potuto iniziare in orario preciso a causa dell’arrivo in ritardo di molti partecipanti i, quali a loro volta sono ampiamente scusati perché lo stand dove si svolgeva l’evento era molto distante dall’ingresso della fiera.
Non è stato possibile attrezzare didatticamente l’aula perché il costo di noleggio delle apparecchiature che avevo chiesto:Computer-Fotocopiatrice-Lavagna-Proiettore-Pennarelli-Fogli didattici mobili- era estremamente elevato ed avrebbe vanificato l’impegno di fare i master a titolo gratuito.
L’entusiasmo dei partecipanti( presenti in numero maggiore rispetto alle prenotazioni)ha praticamente rotto il ghiaccio prima ancora di iniziare le presentazioni.
Il programma dei master ,necessariamente breve per ragioni organizzative,mentre da una parte non ha dato l’opportunità di  ampliare la discussione su tutti gli argomenti, dall’altra ha creato un clima di grande concentrazione dei presenti i quali hanno potuto valutare di persona come al di là del programma specifico da sviluppare, sia necessario creare un clima di collaborazione  generale dove ognuno  può sviluppare la sua parte secondo la propria disponibilità.
Ringrazio tutti indistintamente per la vostra presenza e  la vostra collaborazione e spero che il futuro sia per la nostra cara Armonica una Avventura meravigliosa.

Giovanni Volini


Email a Leonardo Triassi

L'Award alla carriera che mi hanno dato a Milano è stata una sorpresa assoluta per me. Non ne sapevo niente e nonostante mi sentissi tutti i giorni e più volte a giorno con chi avevo organizzato tutto, mi hanno tenuto segreta la sorpresa e sono stato informato del premio nel momento in cui sono stato chiamato sul palco.
Mi hanno fatto parlare 10 minuti per spiegare come mi erano venute in mente le cose che sono poi state fatte:
Per me è stata una piacevolissima sorpresa, però obiettivamente io mi sono dannata l'anima a girare come un piccione viaggiatore 24 ore su 24 e telefonare in tutto il mondo a qualunque ora del giorno e della notte sapendo che dietro di me c'eravate voi e che l'impegno era necessariamente collettivo e che la vostra piena disponibilità sommata all'esperienza e alla passione che state mettendo ci avrebbe portato alla lunga ad un ottimo risultato.
Al direttore della Hohner che ha partecipato alla conferenza stampa di venerdi e ha fatto la premiazione, ho mostrato con orgoglio la stanza dove si sarebbero fatti i master.
E' rimasto compiaciuto dal numero delle sedie che vi ha trovato e quando qualcuno l'ha avvisato che al momento in cui sono iniziati i master, sono dovuto andare a prendere altre sedie per far posto a tutti, ha capito che qui facciamo terribilmente sul serio.
Quindi credo che stiamo andando nella direzione giusta.
Dirvi grazie è poco.Siccome lavoriamo per il futuro, io tutti i giorni torno da capo e cerco altre soluzioni.
E' inutile dirvi che sto andando avanti per altre cose che ho in mente: ormai siamo combinati come quel ragno che per prendere una mosca che gli sfuggiva continuamente, fece una ragnatela talmente fitta che vi rimase impigliato lui stesso.

Ciao
Giovanni Volini

 Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre news.

Forum


 Community

HarpBlog

Chat
Forum
Guestbook
Archivio NewsLetter
Calendario Concerti
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Glossario
Domande frequenti
Le vostre lettere
Armonica sul Web
Siti amici
Harmonica Games
Download
Foto
Video

 Gli Strumenti
Armoniche a confronto
Microfoni
Gli amplificatori
Accessori
Harmonica Shops

 Custom Harp
Custom by Plunz
Custom by De Simone
Custom by G & G
Custom by Manganelli

 Uomini e Storia
La storia dell'armonica
Armonicisti
Foto
Gli stili
Recensioni CD e Libri
Discografia
Sound Sample
Vintage



DoctorHarp dal 2000 © Sichelia.Net - PI: 04844510828 - Tutti i diritti
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.