Metodo
L'armonica diatonica
Prima di iniziare...
Impugnatura
Singole Note
Posizioni e Tonalità
Respirazione
Il Bending
I Primi Brani
Strumenti didattici
Paper Generator
Audio

 Partiture e Spartiti
Scarica le partiture
Inserisci la tua

 Armonica Cromatica
La prima cromatica
Quali metodi
La CX 12 della Hohner
L'armonica classica
Introduzione
Willi Burger

 Armonica Tremolo
Le Armoniche Tremolo
Introduzione
Tabelle Accordature
Accordature

 Manutenzione
Prima di iniziare...
Attrezzi
Pulizia
Accordatura
Sostituzione ance

 Sondaggi
Quali sono le tue armoniche
preferite ?

Tombo Suzuki
Hohner Huang
Hering Altre



INDICE
Introduzione
[pag.1]
La nostra prima cromatica
[pag.2]
Quali metodi
[pag.3]
La CX 12 della Hohner
[pag.4]

    L'armonica cromatica è un tipo di armonica che rapportata ad una tastiera, a differenza della diatonica, possiede tutti i tasti sia bianchi che neri. Mi piace definirla, così come Paolo Ganz fa nel suo "Metodo per armonica blues" vol.2°, come l'insieme di due armoniche sovrapposte di cui una in Do che suona quando non si aziona il registro (quando non si preme il pulsante laterale) e l'altra in Do# che suona quando, viceversa, si aziona il registro (quindi quando si preme il pulsante laterale).

    Per questo motivo si presenta più grande e più pesante della maggior parte delle diatoniche, in particolare di quelle classiche a dieci fori che risultano quindi più "maneggevoli" e... gli armonicisti sanno cosa vuol dire per il nostro strumento questa parola: parte della bellezza del suono dipende proprio dagli effetti ottenuti anche con le mani.
    Le ance (quelle lamine di metallo all'interno dell'armonica che, vibrando con l'aria che si soffia o si inspira, producono le note) risultano talvolta più grandi di quelle della diatonica e quindi forse leggermente meno "alterabili" (vedi "bending"), non per ultimo la differenza tra i due strumenti sta anche nel costo: a causa della sua complessa costruzione la cromatica viene a costare mediamente fino a cinque-sei volte, se non di più ancora, rispetto ad una qualunque diatonica a dieci fori.

    Tutti questi piccoli "nei" vengono bilanciati dalla straordinaria completezza dello strumento che in soli dodici fori, e quindi tutto sommato in pochi centimetri di ingombro, riunisce tre ottave complete (con tutti i semitoni) più addirittura i primi due semitoni dell' ottava successiva!
    E' forse questo l'aspetto che, a mio parere, rende più affascinante questo favoloso strumento, la caratteristica che, sempre a mio parere, supplisce di gran lunga la leggermente minore espressività nei confronti della piccola diatonica.

    Insomma l'armonica cromatica è la sicurezza di avere sempre in tasca un vero e proprio strumento musicale composto da tre ottave capaci di suonare in qualunque tonalità (beh... ad essere sinceri, tanto dipende poi dall'abilità dell'armonicista...) contro l'esigenza di una... valigia di diatoniche oppure di viaggiare con un qualunque altro ingombrante, pesante e costoso strumento!

    Il disegno che segue è lo schema delle note sul modello di armonica cromatica definibile come standard in quanto di gran lunga più diffuso ed usato come punto di riferimento: armonica a 12 fori in do (sigla internazionale "C"):

ARMONICA CROMATICA 12 FORI

Armonica cromatica 12 fori

ARMONICA CROMATICA 16 FORI

Armonica cromatica 16 fori



Stefano "Hozzenharp"
hozzenharp@email.it


Invia un messaggio ad Hozzenharp

Nome :
Email :
Tel:
Messaggio :
 

 Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere le nostre news.

Forum


 Community

HarpBlog

Chat
Forum
Guestbook
Archivio NewsLetter
Calendario Concerti
Calendario Eventi
Archivio Eventi
Glossario
Domande frequenti
Le vostre lettere
Armonica sul Web
Siti amici
Harmonica Games
Download
Foto
Video

 Gli Strumenti
Armoniche a confronto
Microfoni
Gli amplificatori
Accessori
Harmonica Shops

 Custom Harp
Custom by Plunz
Custom by De Simone
Custom by G & G
Custom by Manganelli

 Uomini e Storia
La storia dell'armonica
Armonicisti
Foto
Gli stili
Recensioni CD e Libri
Discografia
Sound Sample
Vintage



DoctorHarp dal 2000 © Sichelia.Net - PI: 04844510828 - Tutti i diritti
E' vietata la riproduzione dei contenuti presenti in queste pagine anche se parziale.